WAKE’ SVEGLIARSI IN MODO DIVERSO

0

WAKE’ UNA SVEGLIA DISCRETA

Quante volte vi è capitato di svegliarvi al mattino in modo decisamente brusco, in una fase di sonno devastante non riuscite a spegnere la sveglia che diventa sempre più fastidiosa, il risultato è problematico anche per il vostro partner che si deve svegliare dopo di voi, naturalmente non riesce più a prendere sonno. Per ovviare a  questo problema, Lucerna Labs azienda di Los Angeles ha ideato Wakè una sveglia che vi regala un modo migliore per aprire gli occhi al mattino. Il prototipo, per adesso ancora presente sulla piattaforma Kickstarter per la raccolta di fondi, usa una luce e un suono molto delicati solo per la persona che si deve svegliare senza disturbare l’altra metà del letto.

lucera labs sveglia

(Foto by Lucera Labs)

La sveglia viene montata nella parete sopra il letto senza collegamento elettrico perché il dispositivo funziona a batteria, quindi non abbiamo fili che si vedono. Una volta installato, con una applicazione dedicata per il nostro smartphone, sia Android che iOS andremo a settare tutti i parametri per consentire alla nostra sveglia di fare il suo dovere. Durante le ore del sonno il sensore installato nella sveglia riesce a monitorare ogni persona che si trova nel letto, rilevando il calore e qualsiasi movimento notturno. Al mattino Wakè si orienta verso la persona che si deve svegliare e con naturalezza ricrea la luce dell’alba in modo che il nostro nuovo giorno possa iniziare con tranquillità senza disturbare nessuno. Wakè utilizza un altoparlante parametrico (come un raggio laser del suono) per fornire suoni mirati che iniziano a basso volume per poi crescere in modo graduale come il fascio di luce che diventa sempre più luminoso. Nel disegno sotto potete notare come lo Speaker sia dedicato solo alla persona che si deve svegliare. Cosa possiamo aggiungere? solo una cosa, ricordate che svegliarsi bene al mattino è molto importante.

lucerna labs speaker

(Foto by Lucera Labs)

Info: Wakè Lucerna Labs

Video: https://www.youtube.com/watch?v=LzblAydTzz0

 

Lascia un commento

*

Translate »